Cerca

ARREDO SACRO

CONSUMABILI

ACCESSORI

ABBIGLIAMENTO

PARAMENTI

ABBIGLIAMENTO

ABBIGLIAMENTO

ICONE DIPINTE

ICONE STAMPATE

QUADRI

BAMBINI

SACRAMENTI

NATALE

CROCIFISSI

STATUE

ALIMENTI

WELLNESS

MULTIMEDIA

STAMPATI

INDOSSABILI

ROSARIO

SOUVENIRS

INFORMATICA

TURISTICA LIBRI

CLARISSE


MIRIANO COSTANZA

NIENTE DI CIO' CHE SOFFRI ANDRA' PERDUTO. MISTICA DELLA VITA QUOTIDIANA

Listino: €16,00
In offerta a: € 15,00
Risparmi: € 1,00  (-6%)



Disponibilità immediata


Editore SONZOGNO
Edizione
Settore / argomento SOFFERENZA MALATTIA
Collana VARIA
Numero Collana 0
Data Pubblicazione 9-2020
Prezzo di Listino 16
Situazione In commercio
Pagine 224
Stato del Libro alle 12:20 del 18-09-2020 il titolo è disponibile in libreria
...ed ora? (click per saperlo)
Ean 978884540108
Altre Informazioni N. vol. 1;
Peso 167;
<ProductFormDetail>Con risvolti di copertina</> <Language>Lingua del testo; ita</> <PagesArabic>224</> <RelatedProduct>: 9788845401381</> ;

Arrivi a un punto nella vita in cui ti sembra che i giochi siano fatti, che nulla possa più migliorare, che tutto sia andato storto, che non sia ciò che avevi sognato. Quello è il tuo matrimonio, quello è il tuo lavoro, quelli i tuoi figli, quella, insomma, è la tua realtà, e tu vorresti solo scappare via. E invece no. Proprio nel momento del dolore e della delusione più nera, è lì che avviene l'incontro più bello, che indica la strada della salvezza, per noi e per chi ci sta vicino. E che ci insegna a non fuggire dalla fatica di vivere, ma a benedirla come un dono. E a non fidarci delle apparenze: come nel Mosè di Michelangelo, dove quelle che ha sulla testa sembrano corna, quando in realtà sono fasci di luce. Costanza Miriano, scrittrice cattolica controversa e anche molto amata, racconta undici esperienze di sofferenza e di bellezza: dalle ferite che si nascondono in un matrimonio alle umiliazioni dell'adulterio, dalla mancanza di soldi alle malattie. E ci mostra come, anche quando ci sembra di avere toccato il fondo, la nostra è una vita meravigliosa.

<!--4DIF (records in selection([recensioni])>0)--> : 4DENDIF expected