Cerca

ARREDO SACRO

CONSUMABILI

ACCESSORI

ABBIGLIAMENTO

PARAMENTI

ABBIGLIAMENTO

ABBIGLIAMENTO

ICONE DIPINTE

ICONE STAMPATE

QUADRI

BAMBINI

SACRAMENTI

NATALE

CROCIFISSI

STATUE

ALIMENTI

WELLNESS

MULTIMEDIA

STAMPATI

INDOSSABILI

ROSARIO

SOUVENIRS

INFORMATICA

TURISTICA LIBRI

CLARISSE


GARRUCCIU GIANNI

FAME. UNA CONVERSAZIONE CON PAPA FRANCESCO

Listino: € 18,00



Disponibilità immediata


Editore SAN PAOLO EDIZIONI
Edizione
Settore / argomento FRANCESCO
Collana ATTUALITA' E STORIA
Numero Collana 190
Data Pubblicazione 3-2020
Prezzo di Listino 18
Situazione In commercio
Pagine 192
Stato del Libro alle 12:23 del 21-10-2020 il titolo è disponibile in libreria
...ed ora? (click per saperlo)
Ean 978889222159
Altre Informazioni Larg. 135;
<Language>01; ita</> <PagesArabic>208</> <PagesArabic>192</> <RelatedProduct>: 9788892209510</> ;

"La fame nel mondo non è naturale né ovvia, viene usata come arma di guerra-. Papa Francesco è diretto quando parla di uno dei temi fondamentali della vita del pianeta. Il libro di Gianni Garrucciu, partendo dagli ultimi dati ufficiali della FAO, dà volti e storie a numeri che fanno paura, ma che non possiamo più evitare: 821 milioni di esseri umani oggi patiscono la fame. Partendo da una lunga conversazione privata con Papa Francesco, Garrucciu stimola il lettore penetrando acutamente, insieme al Pontefice, nei più sottili anfratti della riflessione sulla malnutrizione, sull'insicurezza alimentare e sui suoi paradossi. A sostegno delle parole di Francesco, ecco poi seguire il racconto del direttore esecutivo del WFP David Beasley; di due economisti della FAO, di un medico della OMS, che ogni anno studiano ed elaborano dati e pubblicazioni sul tema della fame. Garrucciu porta i lettori dentro il problema con passione e attenzione ai dati di realtà, raccolti fra i testimoni più importanti delle Istituzioni mondiali, i volontari e gli abitanti delle zone più a rischio del pianeta. La questione della fame, infatti non riguarda solo la descrizione delle sofferenze, ma anche la volontà di riscatto sociale ed economico. Ne viene un libro ricco, che cattura il lettore con la forza dei dati e della narrazione, e che obbliga a pensare a quello che vogliamo essere e che vogliamo che il mondo intorno a noi sia in futuro.

<!--4DIF (records in selection([recensioni])>0)--> : 4DENDIF expected